News

Le ricerche di case in affitto lungo le coste italiane: le persone riscoprono il Mar Ionio che cresce del +58%. La costa dove vengono fatte più ricerche è quella tirrenica

Dopo la pandemia la ricerca delle case in affitto sulle coste italiane cresce del +20%.

Casa.it esamina le ricerche di maggio 2021 rispetto al 2019 lungo le coste italiane mare per mare.

Casa.it ha condotto un’analisi delle ricerche di case in affitto lungo le coste italiane, confrontando quelle effettuate su sito e app a maggio 2021 con quelle di maggio 2019, anno precedente la pandemia.

 

Secondo quanto emerge, la ricerca di case in affitto sulle coste italiane è cresciuta del +20% e la zona di mare che ha avuto più ricerche nel 2021 è quella del Mar Tirreno, al secondo posto il Mar Ligure, al terzo il Mare Adriatico, al quarto il Mar Ionio, al quinto il Canale di Sicilia, al sesto il Canale di Sardegna e al settimo il Mar di Sardegna. Ma ad avere la crescita di ricerche maggiore è stato il Mar Ionio che cresce del +58% rispetto al 2019, a seguire il Canale di Sicilia con +43%, poi il Canale di Sardegna con +39%, il Mar Ligure con +24%, il Mare Adriatico con +20%, il Mar Tirreno con+14% e il Mar di Sardegna con +2%.

 

Lungo le coste bagnate dal Mar Ligure il comune dove vengono effettuate più ricerche è Genova che cresce rispetto al 2019 del +13%, a seguire c’è Savona con una crescita del +97%.

 

Tra i comuni bagnati dal Mar Tirreno quello dove sono state effettuate più ricerche per case in affitto a maggio è Roma che, però, decresce del -5%, a seguire Napoli che, invece, cresce del +21% rispetto al 2019.

 

Lungo la costa che viene bagnata dal Mar di Sardegna è Sassari il comune dove sono state effettuate più ricerche di case in affitto con una crescita del +19% rispetto al 2019, a seguire Alghero con una crescita del +111%.

 

Lungo la costa del Canale di Sardegna il comune dove sono state registrate più ricerche è Cagliari che cresce del +56%, seguito da Quartu Sant’Elena che cresce del +1%.

 

Sulla costa bagnata dal Canale di Sicilia, ci sono state importanti crescite: Marsala, che risulta il comune più cercato, cresce del +192%, Ragusa, al secondo posto, cresce del +215%.

 

Lungo le coste del Mar Ionio a registrare il maggior numero di ricerche per le case in affitto è Catania con una crescita del +105%, segue Reggio Calabria che registra, però, un piccolo calo del -4% rispetto al periodo pre-pandemia.

 

Sul Mare Adriatico i comuni che registrano la ricerca maggiore di casa in affitto sono Bari, al primo posto, con una crescita rispetto al 2019 del +25% e, subito dopo, Venezia che registra una crescita nelle ricerche del +82%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.