News

Come arredare casa al mare? Idee pratiche e di design

L’estate si avvicina e con lei anche le vacanze e la necessità di trovare idee su come arredare casa al mare, talvolta piccola nelle dimensioni, oppure da affittare, magari spendendo poco. Ecco degli spunti interessanti per tutte le tasche.

Tra funzionalità e comfort: come arredare casa al mare di 40 mq con Ikea

Per arredare una casa al mare di 40 mq sarà necessario prestare particolare accortezza nell’organizzazione degli spazi, affinché questa possa risultare funzionale ma allo stesso tempo confortevole ed elegante. E chi in questo caso meglio di Ikea può mettere in ordine l’ambiente e le idee?

Ikea
Ikea

La collezione Enhet rappresenta la linea perfetta di arredamento per cucine piccole e complete, abbinata al tavolo salvaspazio con ribalte denominato Ingatorp. L’ampio divano letto Vretstorp di colore verde si occuperà di rompere la monotonia del bianco e vivacizzare l’ambiente.

Un ulteriore consiglio è quello di sfruttare le pareti in altezza per ricavare quanti più spazi possibili di archiviazione; la linea componibile Besta è perfetta per tale scopo.

Come arredare casa al mare di 50 mq: soluzione di design per monolocali

Pixabay
Pixabay

Monolocali di 10 mq in più consentono di lavorare meglio sul design dell’appartamento, fermo restando il vincolo di sfruttare le pareti in altezza come repositorio. A tal proposito, un’ottima idea per arredare casa al mare di 50 mq è quella di preferire un grande armadio a specchio al posto del tradizionale, per regalare profondità e luminosità all’ambiente. Idealmente, il letto andrebbe nascosto dietro una parete (anche riprodotta in cartongesso) e un salottino relax andrebbe posizionato di fronte alla porta d’ingresso. Una cucina con penisola concorderà con la rapidità dei pranzi estivi.

Soppalco come rimedio per arredare casa piccola al mare

 

CANVA
CANVA

 

Qualora il mini appartamento si presentasse esiguo per estensione ma con un solaio di altezza superiore ai 4,30 metri, allora si potrebbe pensare di creare un secondo ambiente soppalcato per tenere separata la zona giorno dalla zona notte e così arredare la piccola casa al mare in modo più accogliente e ordinato. In quanto allo stile, i colori dell’estate abbinati al legno naturale risultano sempre di grande impatto!

Restyling e fai-da-te: idee per arredare casa al mare spendendo poco

PIXABAY
PIXABAY

Per arredare casa al mare spendendo poco sarà necessario puntare sul recupero e il fai-da-te: una vernice azzurra effetto cracklè sarà una complice perfetta per riprodurre il colore del mare in uno stile personalizzato, reso ancora più esclusivo se integrato con complementi d’arredo vintage come terracotte, porcellane, valigie di cartone (facilmente reperibili nei negozi dell’usato a prezzi contenuti), lumi e bagnarole in latta riadattate a vasi di fiori.

Come arredare una casa al mare shabby chic? L’eleganza firmata Maison du Monde

MAISON DU MONDE
MAISON DU MONDE

 

È arrivato il momento di dare un’occhiata allo store on-line di Maison du Monde e alla sua sezione classico chic: tra divani, tavolini, mobili, quadri, decorazioni da parete, specchi da terra, parure da letto e piantane è possibile trovare proprio tutto quello che serve per arredare una casa al mare in stile shabby chic, con gusto e classe ma pochi click e zero fatica!

Accorgimenti per arredare una casa al mare da affittare

MAISON DU MONDE
MAISON DU MONDE

Sedute sfoderabili tessuti idrorepellentimobili facilmente reperibili e sostituibili, pochi complementi d’arredo resistenti agli urti. Questi sono i tre pilastri su cui fondare le scelte di arredo di una casa al mare da affittare, che, tuttavia, non inficiano la scelta dello stile, anche in questo caso garantito dalla qualità, dai colori freschi e dai materiali raffinati ed ecologici di Maison du Monde.

 

fonte idealista.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.