News

Come allestire un vero cinema nel giardino di casa (se hai spazio e un buon budget)

Autore:Lucía Martín (collaboratore di idealista news)

Sempre più persone decidono di realizzare un cinema nel proprio giardino. Non intendiamo un lenzuolo bianco appeso con due clip e un proiettore con una porta USB, ma qualcosa di più evoluto.

Hai un giardino in casa e ami il cinema? Sono tanti quelli che, dopo la pandemia, hanno installato un cinema in casa, o almeno così sostiene l’azienda Espacio Scena: “C’è stato un aumento del 40% delle installazioni di cinema nelle case dall’arrivo del Covid. La domanda è aumentata con la scusa degli Europei di calcio”, afferma il direttore generale, Alberto Torrens.

Con l’arrivo della bella stagione, vedere un film all’aperto è più che allettante e se si può condividere l’esperienza anche con familiari e amici è ancora meglio, soprattutto ora che grazie ai vaccini è possibile vedersi con maggiore tranquillità all’aperto.

Come si allestisce uno di questi cinema? “Serve un proiettore ad alta luminosità per poter allungare al massimo le ore in cui si può sfruttare il cinema all’aperto e non concentrarsi solo sulla fascia oraria notturna, oltre a un buon impianto audio e arredi che soddisfino le esigenze del cliente”, spiegano. Ovviamente è necessario uno schermo, che può essere nascosto in un pergolato o su un muro, in modo tale che funzioni come una tenda che si apre e si chiude.

Quanto deve essere grande il tuo giardino per ospitare una di queste strutture? “Circa 30 m2 di giardino sarebbero un buon punto di partenza”, afferma Torrens. Per quanto riguarda il lavoro per installarlo, il gestore ritiene che “bisogna sempre fare del lavoro per poterlo integrare il più possibile nell’ambiente e tenerlo nascosto quando non viene utilizzato”.

Cinema in giardino: Abercuix
Espacio Scena

È vero che il costo non è alla portata di tutti: “Con 35.000 euro si potrebbe iniziare l’installazione, ma in media di solito servono 60.000 euro”, spiega Torrens. La maggior parte dei clienti che richiede questa soluzione è “di alto profilo e di solito vive in villa, ma sembra che sempre più famiglie della classe media stiano investendo in prodotti tecnologici per ricreare l’esperienza del cinema nel giardino di casa”.

Espacio Scena ha ricevuto il Premio Eureka dal Comune di Palma per la migliore idea innovativa e le sue sale cinematografiche hanno ricevuto menzioni nel settore da aziende come Bang & Olufsen o Bowers e Wilkins.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.